13 maggio 2021: 

Il Santech RZ1 è un ultrabook compatto e con case interamente in Alluminio, caratterizzato da un peso di soli 1,65 kg e uno spessore di 19mm

Il modello provato vanta le seguenti caratteristiche:

                      • AMD Ryzen 4700U (a breve disponibili i nuovi 5500U e 5700U)
                      • Ram 16GB DDR4 2666
                      • SSD M.2 NVMe Samsung 970EVO Plus da 500Gb
                      • Display da 15.6″ FullHD IPS Led
                      • Scheda video RX Vega 7 integrata nella CPU
                      • Scheda wireless Intel DB WiFi6 AX200 completa di BT5.0

 

La prima cosa che si nota estraendo il notebook dall’imballo è la compattezza e leggerezza, cosi come il perfetto bilanciamento dei pesi. La scocca superiore ha una finitura metallica, mentre all’interno il notebook è in ABS di alta qualità.

La tastiera, in comune con il fratello maggiore X96, è comoda e silenziosa, l’escursione dei tasti è ben bilanciata e la finitura soft la rende molto confortevole. È dotata di retroilluminazione ad una zona e il colore può essere cambiato tramite il software in dotazione.

 

 

Il display IPS FullHD con tecnologia LED backlight presenta colori brillanti e fedeli, la finitura opaca e l’alta luminosità lo rendono adatto in ogni situazione. Inoltre il monitor si apre fino a 180° permettendo il massimo della flessibilità di utilizzo

Il punto di forza di questo notebook è sicuramente il processore. I nuovissimi Ryzen 5500U e 5700U hanno potenza da vendere, dando del filo da torcere agli Intel i7 di nuova generazione pur mantenendo il consumo elettrico estremamente ridotto.

Inoltre la scheda video integrata nel processore, AMD RX Vega 7, riesce a consentire anche gaming leggero. Il sistema di dissipazione è estremamente efficiente, il rumore delle ventole è notevole solo durante lunghe attività complesse e le temperature restano in qualunque situazione ben al di sotto dei 90°. Non abbiamo rilevato coil-whine o altri suoni fastidiosi durante l’utilizzo

La batteria da 49Wh, grazie al basso consumo energetico della CPU, consente un tempo di utilizzo vicino alle 7 ore con uso intenso e WiFi attivo. L’alimentatore da 65W è molto compatto e leggero.

Il volume degli speaker è soddisfacente e la qualità e buona, anche se i bassi non sono esaltanti. Troviamo ottima la resa di WebCam, touchpad e lettore d’impronte digitali.

 

Il Santech RZ1 non ci ha deluso sotto nessun punto di vista, è la macchina ideale per chi non vuole rinunciare alla potenza ed alla flessibilità di utilizzo garantendo sempre un’ottima trasportabilità